Unsere Website ist nicht für deine Browserversion optimiert.

Seite trotzdem ansehen
Toggle Grid

Le donne Grigioni dell’Alleanza del Centro si stanno preparando per la campagna elettorale.

Sabato 12.02.22, trenta donne candidate del Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni si sono incontrate per un evento ispiratore sulla “campagna elettorale”. Martin Candinas, vicepresidente del Consiglio Nazionale, e Gianna Luzio, segretaria generale dell’Alleanza del Centro Svizzera, hanno introdotto i molti nuovi candidati al “do’s and dont’s” di una campagna elettorale.

L’Alleanza del Centro Grigioni mantiene la sua promessa di promuovere le donne e i giovani al lavoro politico. Oltre all’unica candidata al governo, la dottoressa Carmelia Maissen, circa 40 donne si candidano alle elezioni per l’Alleanza del Centro Grigioni. 30 hanno avuto una visione intensa e interessante del lavoro della campagna sabato scorso. “Rimanere fedeli a se stessi e fare campagna di strada vale la pena” sono solo alcuni dei consigli dati dal consigliere nazionale Martin Candinas, esperto in campagna elettorale. Era accompagnato dalla segretaria generale dell’Alleanza del Centro Svizzera, Gianna Luzio, che ha potuto ispirare i candidati per una campagna elettorale ambiziosa con diverse relazioni ed esempi.

Anche la dottoressa Sandra Maissen, consigliera comunale da Coira, ha assicurato che ogni voto conta. Questa dichiarazione è stata sottolineata da Yvonne Brigger-Vogel, vicepresidente dell’Alleanza del Centro Grigioni e anche candidata. Ha spiegato con competenza il nuovo sistema elettorale a doppia rappresentanza proporzionale e i suoi effetti sulla distribuzione dei seggi. Infine, Aita Zanetti, presidente del partito, ha inviato le 30 donne dell’Alleanza del Centro Grigioni in un’ambiziosa campagna elettorale con il campanello d’allarme “Con impegno e cuore”.

Wir nutzen Cookies für ein besseres Nutzererlebnis.

Akzeptieren