Unsere Website ist nicht für deine Browserversion optimiert.

Seite trotzdem ansehen
Toggle Grid

L’Alleanza del Centro apprezza il prelievo di un lupo problematico

Un guardiano della selvaggina ha abbattuto un lupo problematico nella parte superiore della val Surselva durante la notte di giovedì. Il lupo mostrava un comportamento sempre più problematico abituandosi all’uomo, per cui si doveva presumere un aumento del pericolo per residenti e ospiti.

Incontri con il lupo all’interno di zone d’insediamento sono aumentati notevolmente nelle ultime settimane. Il crescente abituarsi di questo lupo alla vicinanza ad umani ed il conseguente aumento del rischio di pericolo per l’uomo erano allarmanti.

“Prendiamo nota positiva della coraggiosa decisione del Governo di prelevare il problematico lupo nella zona Cadi usando la clausola generale di polizia”, ha dichiarato Kevin Brunold, copresidente del partito. Il Governo grigionese, in particolare il presidente del Governo Marcus Caduff e il consigliere di Stato Dr. Mario Cavigelli, stanno dimostrando di essere pronti ad esaurire tutte le possibilità legali per garantire la sicurezza della popolazione. Questo crea anche prospettive per tutti gli interessati, specialmente per l’agricoltura.

Oltre a questo intervento selettivo nella zona Cadi, è pure di centrale importanza che i Grigioni, insieme agli altri cantoni di montagna, aumentino vigorosamente la pressione sulla Confederazione per portare la popolazione di lupi ad un livello socialmente accettabile.

Nuova revisione della legge sulla caccia per la regolamentazione del lupo
Ad inizio settimana, la commissione dell’ambiente del Consiglio nazionale ha approvato l’iniziativa parlamentare della commissione omologa, che prevede l’elaborazione di una nuova proposta di legge per modificare la legge sulla caccia. Un ampio compromesso di diverse parti interessate, con la partecipazione dei cantoni di montagna in particolare del consigliere di Stato Dr. Mario Cavigelli, apre le porte ad una nuova modifica della legge con un accento sulla regolamentazione della popolazione del lupo.

Prospettive per le regioni di montagna e l’agricoltura
L’Alleanza del Centro si è già impegnata in diverse circostanze per la regolamentazione del lupo. L’obiettivo è quello di ridurre le sofferenze inutili degli animali e gli oneri aggiuntivi per i proprietari di bestiame e di rafforzare la sicurezza per i residenti e gli ospiti nei Grigioni.

Verwandte Inhalte

Wir nutzen Cookies für ein besseres Nutzererlebnis.

Akzeptieren